Fede e Luce

Una comunità di incontro

Una comunità Fede e Luce raggruppa circa 30 persone (bambini, adolescenti o adulti con disabilità intellettive, le loro famiglie e i loro amici), che si riuniscono almeno una volta al mese per un incontro:

-di amicizia e condivisione
-di festa
-di celebrazione e preghiera

Tra un incontro e l’altro i membri della comunità continuano a tessere legami personali.
Ci si ritrova anche durante un fine settimana, in occasione di campi estivi e pellegrinaggi.

 

Una Speranza…

Alla persona con handicap mentale, Fede e Luce rivela che essa è chiamata a donare tutte le ricchezze del suo cuore, la sua tenerezza e fedeltà.

Ai genitori, Fede e Luce, da un sostegno nella difficoltà, li aiuta a cogliere meglio la bellezza interiore del proprio figlio e la sua vocazione originale.

Ai fratelli e sorelle, Fede e Luce offre un cammino di amicizia con la persona con handicap mentale e di impegno nei suoi confronti; ciascuno scopre nell’altro la presenza di Gesù vivente.

 

Una missione…

Spesso emarginate, le persone disabili, hanno un valore unico, sacro.
Amate da Dio, esse rivelano in modo particolare i valori del cuore e dell’amore che mancano tanto al nostro mondo.
Camminando con loro al cuore della sofferenza umana, diventiamo insieme portatori di speranza e di unità.

 

Un po’ di storia…

Fede e Luce è nata a seguito di un pellegrinaggio a Lourdes, nella Pasqua del 1971, organizzato da Jean Vanier e Marie-Hélène Mathieu.
Questo pellegrinaggio fu la risposta alla chiamata di una coppia di genitori che trovarono grosse difficoltà nel potersi recare a Lourdes con i due figli colpiti da un handicap mentale.

I 12.000 pellegrini che vivevano spesso situazioni di sconforto, hanno conosciuto a Lourdes una esperienza di gioia e di comunione profonda.
Al ritorno, essi hanno continuato a ritrovarsi regolarmente in piccole comunità, per vivere un incontro di amicizia, di preghiera e di festa.

Le comunità nel tempo si sono diffuse e moltiplicate in tutto il mondo.
Oggi sono circa 1.500 le comunità di diverse tradizioni cristiane, radicate nelle loro parrocchie, diffuse in 78 paesi.

Dopo il 1971 a Roma, un gruppo di genitori e qualche amico si riuniva sotto la guida di Suor Ida Maria.
Da questo piccolo seme prese vita la preparazione del pellegrinaggio Internazionale che si sarebbe tenuto a Roma nel 1975.

Nel frattempo nacquero a Roma, Parma, Cuneo e Abano Terme le prime 10 comunità Fede e Luce, tuttora esistenti.
Oggi le comunità riconosciute in Italia sono 60, diffuse in tutta la penisola.

 

www.fedeluce.org